T Red Bike : appuntamento a Roma con Petacchi

T°RED BIKES ha aperto a Roma.

Fedeli alla filosofia del contatto diretto con il ciclista, l'appassionato, il corridore per riuscire a sviluppare dal progetto, all'uso dei materiali all'allestimento finale la bici ideale per ogni ciclista, i ragazzi di Desenzano del Garda arrivano a Roma con un monomarca diverso da ogni negozio di bici tradizionale.
L'esperienza nel mondo della ricerca che ha portato il design team guidato da Romolo Stanco a sviluppare telai in titanio, carbonio, acciaio e una lega di alluminio proprietaria (usata peraltro dal due volte Campione del mondo Benjamin Thomas sulla sua bici da pista) permette di approcciarsi a tutti gli appassionati che vogliano una bici personale e unica senza luoghi comuni e pregiudizi.
Un ciclista, una bici. E' la filosofia di T°RED BIKES confermata dagli ormai tanti appassionati (anche romani andati fino a Desenzano per avere la LORO T°RED) che hanno trovato un motivo per non seguire le mode, il mercato o l'ultima tendenza dei "pro" ma di conoscere, vedere, testare e definire fino all'ultimo dettaglio ogni particolare della propria bicicletta.
Ed è proprio per questo motivo che T°RED ha scelto Roma per il terzo monomarca dopo Desenzano e Viareggio e prima di Milano (che aprirà in primavera).

La grande forza di T°RED BIKES, quella per la quale è stata nominata impresa dell'anno tra più di 600 aziende italiane e per cui è stata premiata al NORTH AMERICAN HANDMADE BICYCLE SHOW come miglior bici dell'anno è un processo che mantiene in factory la progettazione e lo sviluppo della bici partendo dai materiali, unici ed esclusivi realizzati su specifiche proprietarie. Dalle tubazioni alle parti ricavate da pieno, dalle prototipazioni 3D alle laminazioni in composito tutto viene controllato dal design team di T°RED e dal laboratorio di engineering BIANCA Lab. La costruzione, interamente realizzata in Italia, è curata strettamente da personale T°RED all'interno di strutture partner appartenenti ai più alti livelli della tecno-artiginalità italiana.

Ma non è solo per progettazione, tecnologie, brevetti e vero made in Italy che l'appassionato sceglie T°RED. L'azienda di Desenzano infatti mette a disposizione degli appassionati le proprie bici per un test completo (tipicamente di mezza giornata ripetibile su più modelli per trovare le giuste differenze...) che consente al ciclista di provare le "sensazioni" che lo staff di T°RED racconta tecnicamente in modo semplice ma esaustivo come sul nuovissimo sito www.tredbikes.com .
"Non credermi, prova, poi parliamo" è una delle frasi più frequenti del fondatore di T°RED Romolo Stanco quando le parole e la tecnica soccombono a feeling e sensazioni.

Anche a Roma sarà possibile effettuare le misurazioni antropometriche e la configurazione parametrica del telaio con il software proprietario LeHonard® per avere il controllo tecnico di un telaio realizzato su misura ma verificato tramite sistemi di progettazione avanzati.
Proprio per evidenziare la vicinanza con gli appassionati lo staff di T°RED sarà presente all'"inaugurazione lunga" a partire da giovedì 7 fino a domenica 10 per incontrare i ciclisti romani e laziali e rispondere direttamente alle loro curiosità.
A gestire il monomarca romano peraltro troveremo un atleta di grande spessore, Claudio Campi, vincitore di sei titoli italiani paralimpici e spesso sul gradino più alto del podio in coppa Europa unico paralimpico a competere nel campionato Fixed con atleti normodotati e "finisher" in ottima posizione alla RAD RACE di Berlino e alla REDHOOK di Milano 2018.

Il T°RED BIKES SHOP ROMA non vuole essere un atelier di un marchio di lusso. T°RED progetta e costruisce biciclette per appassionati e corridori con una attenzione maniacale alla qualità ma un prezzo il linea con biciclette industriali di alto livello.
Diversi atleti italiani e stranieri usano bici T°RED in gara, ricordiamo oltre a Benjamin Thomas (ora in team World Tour Groupama ma fedelissimo a T°RED su pista) e a suo fratello Adrien con cui spesso fa coppia nelle madison su pista ricordiamo Facundo Lezica (che attualmente sta correndo la Doble Bragado in Argentina con il MANAIA RHC-RR e il Levriero TT per la crono) Giairo Ermeti (ex LPR e Androni, sei volte Campione Italiano), Marco Cattaneo (Campione Italiano Elite), Alex Buttazzoni (pluricampione su pista due volte vincitore della Sei Giorni delle rose in coppia con Elia Viviani e Marco Coledan) e il grandissimo Alessandro Petacchi che proprio con T°RED ha deciso di intraprendere una nuova sfida nella MTB affrontando a marzo la CAPE EPIC in coppia con Francesco Chicchi (anch'esso su HEDERA T°RED). Il team interno T°RED FACTORY RACING si è laureato Campione Italiano Scatto Fisso FCI ed ha vinto con Elena Valentini il Campionato Italiano Individuale mentre la giovanissima Francesca Selva ha già iniziato la stagione su pista internazionale con ottimi risultati.

Sabato 9 febbraio nel pomeriggio sarà presente anche Alessandro Petacchi mentre lo staff di T°RED BIKES e alcuni atleti del team Factory come Francesca Selva convalescente dopo l'infortunio nell'omnium di Ginevra, saranno presenti da giovedì pomeriggio fino a domenica mattina.

L'appuntamento è in via Faenza 6/8 a Roma, metro San Giovanni.
Giovedì 7 dalle 10 alle 19
Venerdì 8 e sabato 9 dalle 10 alle 22 (con Alessandro Petacchi)
Domenica 10 dalle 10 alle 13

Vota questo articolo
(2 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

banner468x60 256

Loading
http://bikelive.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/BannerOttaviani.BannerBottom2015gk-is-163.jpglink
http://bikelive.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/BannerBevilacqua.Logo-nuovo-BEVILACQUA50gk-is-163.jpglink

DIFFUSIONE CICLISMO

  • CHI SIAMO
  • SERVIZI
  • PREZZI
  • CONTATTI

Ultimo Km

Libero 6

Libero 2

Libero 3