Fuoristrada

Sabato 24 maggio si scoprirà la 24h del Drago

Per tutti i bikers sarà possibile provare il percorso della gara di endurance che si terrà in Umbria il 5 e 6 luglio: ufficializzato il pacco gara

Tra pochi giorni sarà possibile scoprire più da vicino la 24h del Drago, l'evento organizzato dall'Asd Dragobike che si svolgerà a Stroncone (Tr) il 5 e 6 luglio 2014. Sabato 24 maggio sarà infatti possibile provare il percorso della gara di endurance: la ricognizione inizierà alle ore 10:30 presso i Prati di Stroncone, località dove si svolgerà la manifestazione.

Leggi tutto...

Paez, Deho e Medvedev danno spettacolo alla Marathon dei Colli Albani-La Via Sacra

È stato davvero curioso assistere alla grande sfida tra i big della mountain bike impegnati alla Marathon dei Colli Albani-La Via Sacra: il tris d’assi composto da Leonardo Paez, Marzio Deho e Alexey Medvedev ha fugato ogni dubbio e non ha tradito le attese a testimonianza di un podio a tinte internazionali nella gara regina senza dimenticare Daniela Stefanelli tra le donne, ed anche Guido Cappelli e Mariangela Roncacci

Leggi tutto...

Caracciolo e Roncacci restano leader del Circuito Mtb della Maremma Tosco Laziale

 

Al termine dell’emozionante Granfondo Mare e Monti resta tutto invariato in cima alla classifica del Circuito, che riprendera’ dal 1 giugno

 

La terza prova del Circuito Mtb della Maremma Tosco Laziale, la Granfondo Mare e Monti Civitavecchia, e’ stata una gara decisamente emozionate, incerta fino agli ultimi chilometri e risolta con il tocco di classe di un grande corridore. Il successo, sul percorso di 45 km, e’ infatti andato a Mirco Balducci (Team Galluzzi Acqua & Sapone), che ottiene la sua seconda vittoria personale dopo il trionfo nella prima tappa del Circuito, all’Argentario. Tra le donne la vittoria e’ invece andata a Maria Adele Tuia (Servetto-Footon), ma c’e’ stata anche un’ottima prova di Mariangela Roncacci (Mtb Santa Marinella), la quale, grazie al secondo posto, riesce a conservare la maglia di leader del Circuito.

La leadership del Circuito Mtb della Maremma Tosco Laziale resta invariata anche tra gli uomini, con Leonardo Caracciolo (Centro Bici Team Terni) che rimane in testa nella classifica generale.

La Granfondo Mare e Monti Civitavecchia ha fatto registrare circa 300 partenti e un’organizzazione impeccabile, come sottolinea Sergio Castignani, presidente del Circuito Mtb della Maremma Tosco Laziale: “La gara di Civitavecchia e’ molto giovane, in quanto questa e’ stata la seconda edizione, ma l’organizzazione e’ stata davvero ottima. Abbiamo assistito ad una gara di qualita’, con tantissimi nomi importanti al via e con un risultato incerto fino agli ultimi chilometri”.

Archiviata la prima parte dell’edizione 2014, le ultime tre prove del Circuito si divideranno tra i mesi di giugno e di luglio. 

Calendario - Le prossime tappe del Circuito Mtb della Maremma Tosco Laziale sono le seguenti: 

- 01 Giugno 2014 Marathon Montefogliano - Cura di Vetralla (VT);
- 22 Giugno 2014 Granfondo Selva della Roccaccia - Tarquinia (VT);
- 27 Luglio 2014 Granfondo Est! Est!! Est!!! - Montefiascone (VT)

Sponsor - La dimostrazione della grande crescita che in questi anni ha avuto il circuito Mtb della Maremma Tosco Laziale e' testimoniata dal fatto che sponsor di grande rilevanza hanno voluto sostenere l'edizione 2014. Fondamentale e' il sostegno che la manifestazione ha avuto da Blue Advisory, un team di promotori finanziari specializzati nel consigliare e seguire nel tempo i propri clienti nelle loro scelte in materia di investimenti e previdenza, che e' il main sponsor del Circuito.
Ufficiale anche la partnership con Torpado: la nota casa italiana di biciclette di tutte le gamme e modelli, mette a disposizione il telaio da MTB Nearco Alloy (1800 grammi) che verra' estratto durante la premiazione finale 2014 tra tutti gli atleti amatori che hanno sottoscritto l'abbonamento alle 6 prove che compongono il Circuito 2014. Anche l'azienda alimentare Colocci ha deciso di essere vicino a questa manifestazione, cosi' come molto importante e' anche il sostegno degli sponsor tecnici, ParentiniMavic Wd40.
 
Carlo Gugliotta

FONTE: Ufficio Stampa Circuito Mtb Maremma Tosco Laziale

Leggi tutto...

CS Mountain Bike: novità e alcuni atti deplorevoli lungo alcuni tratti di percorso della MARATHON DEI COLLI ALBANI-LA VIA SACRA

 

Marathon Colli Albani-La Via Sacra tra novità e atti deplorevoli lungo alcuni tratti di percorso

 

 

Il Biciclo Team New Limits vuole ancora fare le cose in grande per la Marathon dei Colli Albani La Via Sacra, prova di Marathon Lazio-Ciclopromo Components e dei Sentieri del Sole e dei Sapori, in programma domenica 11 maggio, che richiamerà ancora ai Castelli Romani un grande numero di bikers pronti a cimentarsi e a dare spettacolo sui quattro percorsi in programma: 81 chilometri la marathon, 55 chilometri la point to point, 39,5 chilometri short e 29,5 chilometri l’escursionistico.

 

A collaborare con la società organizzatrice sono le amministrazioni comunali di Nemi, Rocca di Papa, Velletri e Lariano che stanno provvedendo a mettere a punto ogni dettaglio in modo da garantire ai partecipanti e agli sportivi presenti la massima godibilità della grande giornata che si prospetta nell’evento valevole anche per l’assegnazione delle maglie regionali FCI Lazio della specialità marathon.

 

Non è la prima volta che alcune zone interessate dal percorso vengano prese di mira da parte di ignoti: gli organizzatori si sono rivolti ai carabinieri per denunciare la sottrazione di due cartelli di pericolo in un tratto molto delicato del percorso. Ciò espone a rischi maggiori di caduta i bikers che, senza segnaletica, possono essere indotti a pensare che sul tracciato non vi sia alcuna difficoltà. Gli organizzatori stanno facendo di tutto per evitare qualsiasi spiacevole episodio, in maniera deplorevole e scellerata, che rovini l’immagine di una manifestazione ciclistica e di uno dei più bei posti dei Castelli Romani a dimostrazione che l’inciviltà e mancanza di rispetto verso la natura sono duri a morire (ulteriori approfondimenti al link http://www.osservatorelaziale.it/index.asp?art=10337&red=1&arg=3)

 

Al contrario, i commenti di chi l’ha provato recentemente sono positivi ed unanimi sulla bellezza anche alla luce delle novità previste per questa edizione: a cominciare dalla logistica che è stata ottimizzata con le aree di parcheggio individuate anche grazie ai privati quali l'agriturismo Iacchelli, i Vivai del Lazio, l'Hotel Artemisio che hanno dato la propria disponibilità, al Campo sportivo di Nemi e a Via delle Colombe che sarà chiusa al transito in discesa verso Nemi. Le navette della Schiaffini eseguiranno un anello che collegherà le varie zone visibili nella pianta allegata. 

 

Da sabato 10 maggio a partire dalla 15:00 fino alle 19:30 sarà possibile ritirare i pacchi presso I Vivai del Lazio al chilometro 13,9 della Via dei Laghi mentre la domenica mattina dalle ore 7:20 fino alle ore 8:50 presso il Castello Ruspoli a Nemi. Si entrerà nelle griglie dalle 8:50 alle 9:20 e i ritardatari saranno inseriti in fondo al gruppo.

 

il via sarà dato alle ore 9:30  mentre il dopo gara sarà tutta concentrato all’interno dell'area I Vivai del Lazio. In questa area potranno posizionarsi anche gli stand dei Team al costo di 10 euro per un gazebo 3x3 ed un mezzo massimo 2,5x5. Il costo salirà in base alla richiesta dello spazio da dedicare un 6x3+mezzo + mezzo max 2,5x5 15 euro e così via.

 

Il sabato sarà possibile, invece, montare i solo gazebi al costo di 5 euro e parcheggiare i mezzi in uno degli altri parcheggi disposti nei dintorni. In questa area, dove sarà concentrato il pasta party, le premiazioni delle categorie, le docce a cura dell'Azzurra Docce e gli altri servizi, potranno parcheggiare al massimo 100 auto al costo di 2 euro. L'organizzazione chiuderà il cancello e lascerà aperto solo il passaggio pedonale raggiunta questa quota.

 

Gli altri parcheggi liberi sono indicati in pianta. All’interno delle aree team si potranno montare gratuitamente i propri stand anche in quelle dedicate su Piazza Roma nel paese di Nemi.

 

Contro gli eventuali tagli di percorso, il non rilevamento nei controlli preposti dall'organizzazione con i giudici federali e la Kronoservice comporterà la squalifica a prescindere dalle proteste mentre non sarà garantita assistenza al di fuori del percorso segnalato.

 

 

Nicola Freddii

 

Luca Alò

FONTE: COMUNICATO STAMPA

Leggi tutto...

Giro di prova per la 24h del Drago

 

Il 24 maggio sarà possibile testare il circuito sul quale si svolgerà la gara di endurance del 5 e 6 luglio

 

La 24h del Drago inizia a scaldare i motori: l’Ad Dragobike, società organizzatrice dell’evento che si disputerà a Stroncone (Tr) il 5 e 6 luglio 2014. E’ prevista infatti una prova percorso del circuito che i bikers dovranno affrontare: la ricognizione si terrà il 24 maggio con ritrovo alle ore 10:30 presso i Prati di Stroncone.

Dopo la prova del tracciato ci sarà la possibilità per tutti di pranzare con un menù tipico a prezzo turistico. Le prenotazioni per il pranzo possono essere effettuate chiamando il 333 4196343.

Il circuito sul quale si snoda la 24h del Drago è lungo circa 6 km e ogni tornata presenta 45 mt di dislivello: il tutto è composto da lunghi tratti in pianura, single track, piccoli tratti tecnici e una vasta zona cambio dal quale si raggiunge facilmente sia l'area camper che l'area servizi (docce e pasta party).

Per iscriversi alla gara è possibile inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamare il 339-5273945.

FONTE: COMUNICATO STAMPA

Leggi tutto...

Paolo Laureti vola in america per partecipare alla gara in bici piu' lunga e dura al mondo

6800km e 65000mt di dislivello positivo dal Pacifico all'Atlantico,,,,

sono questi i numeri della prossima Trans Am Bike Race! 

 

Una gara no stop e senza supporto a cui Paolo Laureti partecipera' il prossimo 7 Giugno 2014,

con partenza da Astoria (Oregon) ed arrivo a Yorktown (Virginia) dopo aver passato 10 Stati coast to coast

 

 Ad oggi sono circa 100 i partecipanti da oltre 20 Nazioni e chi arrivera' nel minor tempo possibile a Yorktown sara' in vincitore

della TABR!

A questa partecipazione Paolo ha deciso, insieme con Giorgio Murari (altro partecipante a questa gara), di legare un progetto di solidarieta'

a favore dell' Associazione Italiana Sindrome di Shwachman; 

Il progetto si chiama One mission One Dream "Cure for a Future":

 

One Mission -> aiutare i bambini affetti dalla Sindrome di Shwachman,  

una malattia genetica che colpisce diverse parti del corpo ed in particolare midollo osseo, pancreas e sistema osseo.

 

One Dream -> Paolo Laureti e Giorgio Murari saranno in gara attraverso gli Stati Uniti da Astoria a Yorktown nella Trans AM Bike Race , 

condividendo pero’ un messaggio comune “Cura e Ricerca per un futuro”;

 e sensibilizzando un raccolta di donazioni per l’associazione italiana per la Sindrome di Shwachman. 

Purtroppo ad oggi non c’è una cura ed un futuro per questi bambini!

 

Al seguente link ci sono tutte le info relative al progettohttp://www.onemission-onedream.com/ ed ulteriori info sono disponibili su

Website: http://www.paololaureti.com 

Twitter: http://twitter.com/andrea19801

FB: http://www.facebook.com/paololauretiULTRA

 FB: http://www.facebook.com/onemissiononedream

 

Seguiamo Paolo e Giorgio in questa sfida che partirà il prossimo Giugno dal sito istituzionale,

 

 e sosteniamo One Mission One Dream!

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

banner468x60 256

Loading
http://bikelive.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/BannerOttaviani.BannerBottom2015gk-is-163.jpglink
http://bikelive.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/BannerBevilacqua.Logo-nuovo-BEVILACQUA50gk-is-163.jpglink

DIFFUSIONE CICLISMO

  • CHI SIAMO
  • SERVIZI
  • PREZZI
  • CONTATTI

Ultimo Km

Libero 6

Libero 2

Libero 3