Esordienti: parla abruzzese e laziale il Memorial Primo Fuccelli

L’abruzzese Giuliani si impone nella prima corsa, mentre la seconda viene vinta dal laziale Marziale. Oltre 110 i partenti. Prima del via tutti in maglia rosa in Piazza della Repubblica a Foligno (Pg).


Sterpete di Foligno (Pg) – Grande spettacolo a Sterpete di Foligno per il 4° Memorial Primo Fuccelli per esordienti, che è stato organizzato dall’Unione ciclistica Foligno del presidente Giuseppe Donati e del vicepresidente Moreno Petrini in collaborazione con il locale Circolo ricreativo. Al via oltre 110 atleti.
A vincere la prima corsa in programma è stata, in solitaria, Giulia Giuliani della Ss No-Ce, atleta di Corvara (Pescara), mentre la seconda se l’è aggiudicata Luca Marziale de Il Pirata Evolution Ip Zannoni, atleta di Isola Liri (Frosinone), che è giunto al traguardo con oltre 2' di vantaggio.
La prima gara (27,6 chilometri) vede quasi subito l’attacco di alcuni atleti, ma attorno al chilometro dieci al comando rimane soltanto Giulia Giuliani della Ss No-Ce, che insiste caparbiamente nella sua azione, arrivando a tagliare il traguardo tutta sola. Alle sue spalle è volata, che viene vinta da Simone Roganti della Nuova Spiga Aurea Kyklos. Sul terzo gradino del podio, invece, sale Matteo Laloni della Fortebraccio da Montone.
Nella seconda gara (33,1 chilometri) poco dopo il via all'attacco si porta Luca Marziale de Il Pirata Evolution Ip Zannoni, che pedala inarrestabile e imprendibile, arrivando a tagliare il traguardo in perfetta solitudine. Sul secondo gradino del podio sale Federico Cardone della Spes Alberobello e sul terzo Gianmarco Garofoli della Sant’Agostino.
Dato che il Memorial Primo Fuccelli faceva parte degli eventi di avvicinamento al Giro d’Italia, che vedrà Foligno palcoscenico di un arrivo e di una partenza della corsa a tappe, tutti i partecipanti, indossando una maglia rosa fornita dall’organizzazione, si sono recati ad andatura turistica in Piazza della Repubblica, cioè in pieno centro a Foligno, per poi tornare a Sterpete e dare inizio alla competizione vera e propria. Alla manifestazione sono intervenuti Monica e Gianluca Fuccelli e Carlo Roscini, presidente del Comitato regionale della Federazione ciclistica italiana.
Ordine d’arrivo prima gara: 1) Giulia Giuliani (Ss No-Ce) che copre 27,6 chilometri in 47’ alla media di 35,234, 2) Simone Roganti (Nuova Spiga Aurea Kyklos), 3) Matteo Laloni (Fortebraccio da Montone), 4) Raffaele Laperuta (Ass. Ciclistica Recanati), 5) Riccardo Ricci (Uc Petrignano), 6) Samuele Gambini (Sc Potentia-Rinascita), 7) Marco Fermanelli (Sc Potentia-Rinascita), 8) Tommaso Rondini (Fortebraccio da Montone), 9) Samuele Silvestri (Uc Foligno), 10) Federico Pirro (Sant’Agostino).
Ordine d’arrivo seconda gara: Luca Marziale (Il Pirata Evolution Ip Zannoni) che copre 33,100 chilometri in 1h alla media di 33,100, 2) Federico Cardone (Spes Alberobello), 3) Gianmarco Garofoli (Sant’Agostino), 4) Alessandro Pastorelli (Gubbio ciclismo Mocaiana), 5) Michele Pompei (Ct Massa Martana), 6) Mattia Stacchiotti (Ass. Ciclistica Recanati), 7) Lorenzo Celestini (Fortebraccio da Montone), 8) Paolo Giuliani (Ss No-Ce), 9) Andrea Sensi (Fortebraccio da Montone), 10) Gioele Palazzone (Nuova Spiga Aurea Kyklos).
Podio donne esordienti: 1) Giulia Giuliani (Ss No-Ce), 2) Jemine Rushani (Sc Potentia-Rinascita), 3) Nefelly Mangiaterra (Ass. Ciclistica Recanati).

Vota questo articolo
(0 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

banner468x60 256

Loading
http://bikelive.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/BannerOttaviani.BannerBottom2015gk-is-163.jpglink
http://bikelive.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/BannerBevilacqua.Logo-nuovo-BEVILACQUA50gk-is-163.jpglink

DIFFUSIONE CICLISMO

  • CHI SIAMO
  • SERVIZI
  • PREZZI
  • CONTATTI

Ultimo Km

Libero 6

Libero 2

Libero 3