Regioni

6 ore dell'Imperatore : una grande festa

Una festa ! questo è stata ieri la prima edizione della 6 ore dell' Imperatore svoltasi presso Villa Adriana.

A prendere il via nella prova endurance organizzata dalla A.S.D. FREE BIKERS TEAM, sotto l'egida del CSI di Roma, ha visto al via circa 150 atleti tra squadre in staffetta composte da due o tre elementi, e i temerari Solitari che hanno affrontato il veloce ma impegnativo tracciato di circa 4 Km.

La gara  affrontata dagli atleti all'insegna della sana competizione agonistica ha visto come vincitori a squadre la Ciclo Tech MTB Runners Team nella categoria Team 3, la Ciclo Tech Team nella categoria Team 2 e la NwSport Woman One Team nella categoria femminile.

Nella categoria Solitari, il primo a tagliare il traguardo è stato l'ospite della manifestazione Morgan Pilley, mentre le vittoria sono state di  Domenico Garofalo nella categoria Gentleman, di  Filistini Stefano nella categoria Junior, di Paolo Appodia nella categoria Master, di Alessio Salvati nella categoria Senior, mentre la vittoria in campo femminile è andata Vanessa Buzzanca.

"Come prima edizione sono molto contento sia per il numero degli iscritti che per lo svolgimento della manifestazione - ha commentato Angelo Franchetti, Segretario della  A.S.D. FREE BIKERS TEAM, team Organizzatore dell' evento - colgo l'occasione per ringraziare la + Vista, il nostro sponsor che ci ha aiutato a realizzare questa prima edizione,l'amico Emilio Marchionni del negozio  Sport and Bike, e tutti gli altri sponsor"

"Il nostro negozio è sempre vicino alle attività sportive della nostra zona - ha commentato Emilio Marchionni del negozio Sport and Bike - e vedendo il gran numero di iscritti e lo spirito che anima questa 6 ore siamo contenti di aver creduto e collaborato nell' organizzazione di quest'evento. Personalmente ringrazio la Tivoli Rugby che ha messo ha disposizione l'area e la logistica per la realizzazione dell' evento. Invito tutti alla 2^ edizione della 6 Ore dell' Imperatore del prossimo anno".



 

La premiazione

 

Leggi tutto...

Marche : E’ il gran giorno della Gran Fondo San Benedetto

Oggi e domani, sulla Riviera delle Palme, la grande festa del ciclismo marchigiano. Sonia Roscioli: “Abbiamo lavorato duro curando l’organizzazione nei minimi dettagli. Speriamo che il meteo ci dia una mano”

 

Sulla Riviera delle Palme è il gran giorno della Gran Fondo San Benedetto del Tronto Frw che, domani (4 maggio) spegnerà le sue prime cinque candeline. Manifestazione giovane, ma già consolidata, grazie all'entusiasmo dei volontari del Pedale Rossoblu - Picenum (capitanati da Sonia Roscioli e Maurizio Iacoboni) che, sotto l’egida dell’Acsi, hanno tramutato una corsa ciclistica in una grande festa popolare in grado di garantire anche un importante indotto turistico.

"Dopo mesi di preparazione - spiega un'emozionata Sonia Roscioli - siamo finalmente arrivati al giorno fatidico. Abbiamo messo in questo evento tutto il nostro impegno e la nostra passione, cercando di curare l'organizzazione nei minimi dettagli. L'auspicio è che il meteo ci dia una mano regalandoci una bella giornata di sole. In ogni caso, sarà una grande giornata di sport e sono certa che per l'immagine turistica di San Benedetto del Tronto sarà una grande promozione".

Grande attesa, in particolare, per vedere ai blocchi di partenza il grande olimpionico Juri Chechi, che ha garantito la sua presenza. Lungo tutto il percorso sarà garantita l’assistenza meccanica, che assisterà i concorrenti in caso di guasto meccanico, forature e problemi al telaio. Su tutto il percorso opereranno un centinaio di volontari della Protezione Civile per garantire un servizio logistico degno di un evento professionistico. Tra i servizi offerti il soggiorno gratuito in hotel per il 3 maggio, i massaggi a fine gara e la security che vigilerà sull’intera area della corsa (parcheggi compresi). Ricordiamo anche la partnership promozionale con la Gran Fondo del Capitano by Nalini, in programma a Bagno di Romagna l’8 giugno.

Fiore all’occhiello di questa edizione, sponsorizzata dalla Freewhelling di Ravenna, il pasta party preparato dalla Campofilone srl e nobilitato dai vini della prestigiosa cantina Ciu Ciu della famiglia Bartolomei. Per tutta la durata della manifestazione, inoltre, Diagnostica Marche - in collaborazione con la KinesisSport - fornirà un servizio gratuito di indagine ecografica. In agenda anche il corso di meccanica che, presso lo stand di Digiotek, insegnerà a preparare al meglio la bicicletta prima di una gara. Alle 18 di oggi (sabato 3 maggio) il convegno dal titolo “Stress ossidativo e alimentazione nella pratica del ciclismo agonistico”, con autorevoli e qualificati relatori: il professor Eugenio Luigi Iorio (Presidente internazionale stress ossidativo) e la dottoressa Tiziana Aperio (Biologo Nutrizionista). Infine, il giorno della gara, verrà organizzata una mini Gran Fondo per tutti i bambini su un percorso disegnato nel centro città. In palio per tutti i baby-iscritti una bici da bimbo donata dalla FRW di Ravenna.

 

Gli organizzatori
Leggi tutto...

Emilia Romagna: Giornata emozionante al Giro d'Italia Amatori

Cambiano le maglie rosa di prima fascia e delle donne, che passano sulle spalle di Tounsi e Lombardo

 

E’ stata una seconda tappa molto emozionante quella del Giro d’Italia Amatori che si e’ disputata oggi sull’impegnativo circuito di Zola Predosa. E’ stata una giornata un po’ piu' clemente dal punto di vista del meteo: la pioggia ha infatti caratterizzato solo la prima parte di tappa. 

La corsa e’ stata vinta da un fantastico Stefano Nicoletti (Max Team), che si riconferma leader della seconda fascia dopo aver ottenuto anche il successo assoluto. Cambiano invece gli altri leader: per quanto riguarda la prima fascia la maglia rosa passa sulle spalle del tunisino Maher Tounsi (Team Calcagni) mentre tra le donne e’ stata conquistata da Ilaria Lombardo (Vigili del Fuoco Genova). 

La corsa ha preso il via sotto la pioggia: in seguito i corridori hanno affrontato la salita di Montemaggiore, dove e’ avvenuta la prima scrematura del gruppo. In seguito il plotone e’ entrato nel circuito dello Zampolino, dove si e’ consumato lo show di Nicoletti: il corridore, infatti, nonostante sia partito un minuto dopo rispetto alla prima partenza, e’ riuscito piano piano a raggiungere tutti. Dopo diversi chilometri di bagarre parte la fuga di tre uomini: Tounsi, Nicoletti e Grazia. Dopo 30 km davanti ottengono un vantaggio massimo di 1’30”, ma nelle fasi finali Nicoletti completa lo show con una rasoiata e arriva da solo al traguardo. La volata dei battuti viene vinta da Tounsi su Grazia. 

Stefano Nicoletti, mattatore di giornata, ha 47 anni e ha confermato di essere in ottima forma dopo aver vinto la Granfondo di La Spezia e la Diavolo in Versilia; recentemente ha conquistato anche il secondo posto alla 10 Colli Bolognesi Tounsi ha invece 19 anni e sta correndo tra gli amatori dopo aver corso tra gli juniores. Ilaria Lombardo, tra le donne, riconquista la maglia rosa e si candida cosi' a vincerla di nuovo dopo averla vinta anche lo scorso anno.

I video degli arrivi sono disponibili a questi indirizzi YouTube: 

Arrivo Fascia 1: http://www.youtube.com/watch?v=lpHEiRHlmRY&feature=youtu.be

Arrivo Fascia 2: http://youtu.be/2aPZWzOIOxY

Arrivo Donne: http://www.youtube.com/watch?v=4YayGyeZ2mc&feature=youtu.be 

Domani mattina riprendera' il Giro d’Italia Amatori con l’ultima tappa, che comprende sempre il circuito di Zola Predosa con lo Zappellino. Sullo stesso percorso si svolgera' anche una gara di Allievi.
 
 

ARRIVO FASCIA 1-2
1. Stefano Nicoletti (Max Team) km 96,6 in 2.18’07” media 41,965 km/h
2. Maher Tounsi (Team Calcagni) a 1’24”
3. Massimiliano Grazia (Green Devils Team) 
4. Fabrizio Amerighi (Asd Borrello) a 1’57”
5. Sirio Sistarelli (Melania Omm)
6. Enrico Saccomanni (Cral Vigili del Fuoco Genova)
7. Stefano Miniello (Melania Omm) a 1’59”
8. Andrea Ceccarossi (Team Kyklos Abruzzo)
9. Davis Ulliana (Team Rudy Project Pedali di Marca) a 2’01”
10. Paolo Di Leonardo (Team Calcagni) a 2’02”

ARRIVO DONNE
1. Ilaria Lombardo (Cral Vigili del Fuoco) 2.30’03”
2. Cristina Coletti (Cral Vigili del Fuoco) a 8’13”
3. Ekaterina Chugunkova (Cral Vigili del Fuoco) s.t.
4. Alessia quarta (Team Calcagni) a 9’37”
5. Laura Ruggeri (MAx Team) s.t.

CLASSIFICA GENERALE
1. Maher Tounsi (Team Calcagni) 3.40’14”
2. Massimiliano Grazia (Green Devils Team) s.t.
3. Stefano Nicoletti (Max Team) a 26”
4. Fabrizio Amerighi (Asd Borrello) a 33”
5. Sirio Sistarelli (Melania Omm) a 36”
6. Enrico Saccomanni (Cral Vigili del Fuoco) a 2’28”
7. Paolo Di Leonardo (Team Calcagni)a 2’33”
8. Davis Ulliana (Team Rudy Project Pedali di Marca) a 5’42”
9. Stefano Miniello (Melania Omm) a 5’49”
10. Andrea Ceccarossi (Team Kyklos Abruzzo) a 7’04”

GENERALE FEMMINILE
1. Ilaria Lombardo (Cral Vigili del Fuoco) 4.03’54”
2. Alessia Quarta (Team Calcagni) a 9’37”
3. Ekaterina Chugunkova (Cral Vigili del Fuoco) a 9’50”
4. Cristina Coletti (Cral Vigili del Fuoco) a 9’52”
5. Laura Ruggeri (Max Team) a 11’16”
  
I LEADER DI CATEGORIA
Stranieri: Alexey Gnuny (Russia)
MC4 Paralimpici: Carlo Calcagni (Team Calcagni)
Elite Sport: Maher Tounsi (Team Calcagni)
Master 1: Massimiliano Grazia (Green Devils Team)
Master 2: Sirio Sistarelli (Melania Omm)
Master 3: Enrico Saccomanni (Cral Vigili del Fuoco)
Master 4: Stefano Nicoletti (Max Team)
Master 5: Walter Basili (GC Santarcangiolese)
Master 6: Mario Ceccaroni (GC Santarcangiolese)
Master 7: Giuliano Lipparini (Max Team)
Master 8: Ardo Guidetti (Max Team)
Master Donna 1: Alessia Quarta (Team Calcagni)
Master Donna 2: Ilaria Lombardo (Cral Vigili del Fuoco)

 
FONTE: COMUNICATO STAMPA
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

banner468x60 256

Loading
http://bikelive.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/BannerOttaviani.BannerBottom2015gk-is-163.jpglink
http://bikelive.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/BannerBevilacqua.Logo-nuovo-BEVILACQUA50gk-is-163.jpglink

DIFFUSIONE CICLISMO

  • CHI SIAMO
  • SERVIZI
  • PREZZI
  • CONTATTI

Ultimo Km

Libero 6

Libero 2

Libero 3