Lo “stile Androni”. Anche in questo momento di difficoltà

Ne ho parlato più volte in passato. L’Androni-Sidermec ha uno stile che va controcorrente rispetto alla tendenza che c’è oggi nel ciclismo.

I corridori troppo spesso, ultimamente, si concedono poco ai tifosi, tendono a stare più tempo possibile rinchiusi nei pullman e parlano poco con i media. E’ una tendenza che si sta sviluppando nell’ultimo periodo, ma che non coinvolge minimamente l’ambiente Androni-Sidermec. La squadra di Gianni Savio si è sempre distinta per aver riservato sempre a tutti grandi sorrisi, grande disponibilità e affetto verso i tifosi. E questi ultimi lo ricambiano alla grande.

Leggere le ultime notizie in casa Androni, sapere che la squadra è tutta compatta contro due “delinquenti” - come li ha ben definiti Savio - mi fa credere che presto l’Uci riconoscerà che la squadra è esente da colpe ed annullerà la sanzione di 30 giorni senza possibilità di fare attività agonistica.

Non è stato un 2015 molto felice, fino ad oggi, per l’armata di Gianni Savio: prima i problemi con il Venezuela, con il mancato pagamento della sponsorizzazione. E anche qui il team manager della squadra - grazie all’intervento di Pino Buda, titolare di Sidermec, uomo appassionato di ciclismo fino all’inverosimile - è riuscito a compiere un autentico miracolo, onorando gli impegni presi con i corridori e con il resto del personale.

Adesso sono arrivare invece due mazzate. Due brutte mazzate. Ma credo fortemente che Savio, per come sta operando in questi giorni, presto riuscirà a mettere le cose a posto. E credo anche che i tifosi e l’opinione pubblica continueranno a pensare all’Androni come una squadra che lotta ad ogni corsa, che prova a regalare spettacolo con fughe da lontano e che onora tutte le manifestazioni alle quali è chiamata a correre. Del resto, anche questo è lo “stile Androni”. Il nostro vuole quindi esser un incoraggiamento rivolto a Savio e alla squadra: con la speranza di vedere all’opera il team già nei prossimi giorni.

Carlo Gugliotta

Vota questo articolo
(1 Vota)
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

banner468x60 256

Loading
https://bikelive.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/BannerOttaviani.BannerBottom2015gk-is-163.jpglink
https://bikelive.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/BannerBevilacqua.Logo-nuovo-BEVILACQUA50gk-is-163.jpglink

DIFFUSIONE CICLISMO

  • CHI SIAMO
  • SERVIZI
  • PREZZI
  • CONTATTI

Ultimo Km

Libero 6

Libero 2

Libero 3