GIRO DI COMMENTI - KELDERMAN PUO’ ESSERE UN PROBLEMA?

A cura di Carlo Gugliotta

Ho massimo rispetto per Wilco Kelderman. Dopo la tappa di domenica sul Blockhaus sembrava spacciato: oggi, invece, è andato in fuga e ha recuperato (pensa un po’) ben 10 posizioni in classifica generale.

E’ difficile dire se questo possa essere considerato un errore da parte degli uomini che vogliono puntare al successo di Verona: sicuramente Kelderman è un corridore che può impensierire molti, ma è anche vero che attualmente ha quasi 3 minuti di ritardo da Juan Pedro Lopez.
Resta da capire, dopo la fuga di oggi, come la Bora-hansgrohe gestirà lui, Hai Hindley ed Emanuel Buchman. Già, perchè l’australiano è quinto a 20”, il tedesco è nono a 1’09”. Enrico Gasparotto, direttore sportivo del team, avrà il suo bel da fare: tre capitani, tutti possibili vincitori del Giro. L’importante è che non vengano fatti errori palesi come è stato fatto nel 2020, quando Hindley e Kelderman si dovettero accontentare del secondo e terzo gradino del podio finale per clamorosi errori di valutazione da parte del Team DSM, la formazione per la quale correvano quell’anno.
Resta comunque aperto l’interrogativo: è stato giusto concedere tutto questo tempo a un “cagnaccio” come Kelderman? Il Giro è lungo, ma ogni azione potrebbe ribaltare una classifica che è davvero molto corta.

Vota questo articolo
(0 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

banner468x60 256

Loading
https://bikelive.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/BannerOttaviani.BannerBottom2015gk-is-163.jpglink
https://bikelive.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/BannerBevilacqua.Logo-nuovo-BEVILACQUA50gk-is-163.jpglink

DIFFUSIONE CICLISMO

  • CHI SIAMO
  • SERVIZI
  • PREZZI
  • CONTATTI

Ultimo Km

Libero 6

Libero 2

Libero 3